Un sogno per la Nigeria

 

Nei giorni scorsi è stata resa pubblica la notizia della liberazione di 21 delle giovani donne sequestrate dal gruppo estremista Boko Haram  a Chobok, in Nigeria, città a maggioranza cristiana. Esse sono state rapite due anni e mezzo fa e ancora oggi circa 200 di loro sono tenute in stato di prigionia.

Riflettendo sul dramma che ha caratterizzato e continua a interessare la vita quotidiana di queste ragazze, una donna che è riuscita a scappare da Boko Haram racconta la propria storia, e testimonia la propria speranza, per sè e per un paese in cui finalmente si possa vivere in pace, senza questa violenza.

Leggi la testimonianza completa su AciPrensa