Riapertura del Memoriale sul Monte Nebo, luogo di incontro per le religioni

Il Cardinale Sandri, prefetto per la Congregazione delle Chiese Orientali e inviato speciale del Papa, ha presieduto la cerimonia di inaugurazione del Memoriale di Mosè, sul Monte Nebo, in Giordania, luogo crocevia di diverse popolazioni da molti secoli. Il  Cardinale ha sottolineato l’occasione rappresentata da tale storico avvenimento nello sforzo per superare le divisioni in atto tra le comunità orientali e gli appartenenti alle grandi religioni monoteiste, che trovano in questo luogo sacro un punto di forte incontro. Egli ha quindi auspicato la pace per le popolazioni giordane, siriane e irachene; la riapertura del luogo sacro in cui, come raccontano i testi, Mosè avrebbe ricevuto le Tavole della Legge, rappresenta un segno di grande valore e importanza, soprattutto per l’odierno Medioriente.

Leggi la notizia completa su AsiaNews