Dopo la morte del fratello, Paul Bhatti continua la sua opera

Nel 2011 Shahbaz Bhatti, Ministro per le Minoranze in Pakistan, di fede cristiana, venne assassinato.  Egli aveva speso la propria vita per difendere i più vulnerabili agli attacchi di matrice religiosa, particolarmente accaniti contro coloro che appartenevano e appartengono alla fede cristiana. E ‘stato uno dei difensori della donna cristiana Asia Bibi, accusata di blasfemia e ancora detenuta in carcere.

Suo fratello, Paul Bhatti, ha deciso di raccogliere la sua eredità creando l’Associazione Onlus Missione Shahbaz Bhatti (MSB). Come quando il fratello era vivo, questa associazione si pone l’obiettivo di promuovere la libertà religiosa e aiutare tutte le vittime di discriminazione religiosa.

Maggiori informazioni sul sito web di Shahbaz Bhatti Missione Onlus