È possibile incontrare Dio ad Aleppo?

La Diocesi di Málaga, in Spagna, ha pubblicato un’intervista al fratello siriano Georges Sabe, originario della città di Aleppo che ha vissuto in prima persona le sofferenze causate dalla guerra civile che infuria nel paese dal 2011.

Egli racconta che una signora di nome Teresa aveva appena perso il marito e nonostante questo gli ha detto: “Georges, io credo in Dio. Credo che quello che abbiamo vissuto sia un’esperienza estremamente dolorosa; tuttavia grazie ad essa mi sono avvicinata al Signore”.

L’articolo completo è disponibile alla pagina web della Diocesi di Málaga