“La Ninive della Concordia”

Nei quartieri della città di Mosul recentemente liberata dalla presenza delle truppe jihadiste, giovani musulmani hanno lanciato da pochi giorni l’iniziativa “La Ninive della Concordia”: lo scopo è quello di ripulire e riportare allo stato originale i luoghi di culto occupati e profanati dai jihadisti. Un messaggio molto forte ai loro fratelli cristiani, “perché tornino alle loro case, perché Mosul ha bisogno di loro”.

Maggiori informazioni su Il Sismografo