Rebecca riporta speranza nelle vite dei rifugiati

Un attacco di Boko Haram nel 2009, nel corso del quale furono bruciate numerose chiese della sua città, aveva portato Rebecca e la sua famiglia a fuggire e cercare un futuro lontano dalla propria regione.

Dopo aver trascorso gli ultimi anni in fuga, Rebecca ha deciso di assistere le persone bisognose di aiuti immediati, come le vedove. Queste donne avevano sofferto in prima persona gli orrori provocati da Boko Haram.

Attualmente Rebecca lavora con un gruppo di volontari che le permette di poter sostenere più di duemila vedove e garantire, tra le varie forme di assistenza, la fornitura di vestiti nuovi a queste donne.

Per leggere la storia completa visita Open Doors