Nigeria, Padre Kevin: “Voglio essere la luce di Cristo”

Ogni giorno aveva sotto gli occhi atti di violenza. Ora padre Kevin racconta come la persecuzione dei terroristi di Boko Haram ha rafforzato la sua vocazione.

Tutto quello che stava accadendo intorno a lui, nel suo paese natale, la Nigeria, lo fece cadere in una profonda crisi, fino a farlo dubitare della sua fede. Ma ora afferma: “Voglio essere la luce di Cristo”. Perché “chi che ha sperimentato l’amore di Dio oltre le avversità, ha uno sguardo diverso, trafitto dalla grazia della fede”.

Leggi di più su Aciprensa