“Restituire la dignità” ai rifugiati iracheni

Maran è madre di 3 figli, lavorava come ingegnere fino all´arrivo dei rifugiati iracheni ad Amman, capitale della Giordania. Vedendo il modo in cui venivano trattati, ha deciso di fare qualcosa. Durante questi tre anni ha fondato la ONG Al-Hadaf, con lo scopo di aiutare i più deboli nel suo paese.

Negozi di indumenti di seconda mano, un’area per la formazione e l’assistenza psicologica e uno spazio predisposto e dedicato all’aiuto dei bambini. Inoltre è riuscita ad ottenere una sala dove si radunano insieme, per momenti di preghiera, i membri della chiesa evangelica, siriana ed ortodossa.

Maggiori informazioni sul sito: World Watch Monitor