Una coppia di studenti caldei aprono un ospedale per le vittime dell´ISIS

Solo un anno fa, Saveen Oghana e Ban Isaqui erano molto impegnati con le loro carriere, uno come medico e l´altro come dentista. Ora a Brisbane (Australia) stanno preparando il più grandecambiamento della loro vita. Avvieranno un ospedale per le vittime dell´ISIS, ad Ankawa, una zona di Erbil, nella regione settentrionale del Kurdistan iracheno.

Sarà il primo ospedale cattolico nella regione del Kurdistan e probabilmente di tutto l´Iraq, dal momento che i conflitti hanno costretto alla chiusura dei precedenti.

Più informazioni sul sito chaldeanview.com