Siria: dopo sei anni, il Natale torna in cattedrale

I cattolici di Homs (Siria) potranno celebrare la messa di Natale nella cattedrale cattolica greco-melchita sei anni dopo l´inizio della guerra. Il tempio fu distrutto durante i combattimenti tra l´esercito siriano e gruppi terroristici.

L´altare è stato nuovamente consacrato lo scorso 1 dicembre dal vescovo Youssef Absi, patriarca cattolico greco-melchita di Antiochia, che ha sottolineato l´importanza di ricostruire la città e il popolo, senza mai perdere la speranza e senza aver paura.

Più informazioni sul sito Aciprensa