Natale dopo aver sopravvissuto a Daesh due volte

Dopo essere fuggito da Ninive all'età di 18 anni, Faten si è rifugiato ad Erbil con la sua famiglia. Da qui, ancora oggi, continuano a fuggire dallo Stato islamico.

Tre mesi fa è riuscito a tornare a Qaraqosh. Lì ha ritrovato la sua casa, che era stata divorata dalle fiamme. Sono stati in grado di ricostruirla grazie a Aiuto alla Chiesa che Soffre e sono tornati quindi a essere parte della loro parrocchia.

Fonte: Alfa y Omega