La storia di Thao Aphao, una lezione di perdono incondizionato

In molte aree del sud-est asiatico ci sono molte tribù che hanno come culto gli “spiriti”. Voltargli le spalle può essere un tradimento e un grande pericolo. Questa è la situazione vissuta da Thao Apao, che ha deciso di convertirsi al cristianesimo senza preoccuparsi del costo della sua decisione.

Questo fatto lo ha reso “nemico” agli occhi di suo fratello, che lo ha denunciato davanti al comitato locale, il quale gli ha consegnato un documento con cui rinunciare alla sua fede. Per questo motivo è stato espulso dalla sua comunità e respinto dalla sua famiglia, ma la sua fede nel Vangelo e nella salvezza è ciò che lo ha aiutato a continuare.

Per saperne di più: Puertas Abiertas