Sette anni dopo, i copti ricostruiscono la loro chiesa

La chiesa precedente fu chiusa dalle autorità locali per motivi di sicurezza. Ora la comunità copta del villaggio egiziano di Kom El-Loufy, 250 km a sud de Il Cairo, festeggia la costruzione della nuova chiesa.

Il parlamento egiziano ha finalmente approvato una nuova legge relativa alla costruzione e alla ristrutturazione delle chiese, e in ottobre un comitato di gabinetto si è riunito per iniziare i lavori per la legalizzazione delle chiese senza licenza.

Fonte: World Watch Monitor