acheter viagra en magasin cialis generic acheter cialis homme avec ou sans ordonnance générique cialis mylan prix impossible d'acheter du cialis sur le net prix du cialis en italie

Mons. Rahho, esempio di fede per i cristiani iracheni

La Chiesa irachena è impegnata perché sia “riconosciuto il martirio” dell’arcivescovo di Mosul mons. Paul Faraj Rahho e, assieme a lui, le “molte vittime cristiane” che “hanno sacrificato la loro vita per difendere la loro fede”. Lo dice l’arcivescovo di Kirkuk mons. Yousif Thoma Mirkis, a 10 anni esatti dal sequestro del prelato, concluso qualche giorno più tardi, con la morte.

“Dobbiamo impegnarci perché questo e altri sacrifici di vite umane siano riconosciuti dalla Chiesa. Stiamo lavorando – prosegue l’arcivescovo di Kirkuk – per preparare un dossier da presentare alla Congregazione per le cause dei santi. Per noi cristiani iracheni è importante che la sua morte venga ricordata, perché è testimonianza del radicamento dei cristiani a questa terra. Nonostante Daesh, nonostante le minacce di conversione o morte, noi vogliamo essere un esempio di fede e appartenenza” all’Iraq.

Per maggiori info: Asianews