Dopo la liberazione, la prima messa a Deir Ez-Zor

Il Patriarca Ignatius Aphrem II ha celebrato la prima messa a Deir ez-Zor, sopra le rovine della chiesa della Vergine Maria, dopo la liberazione della città.

Durante l’omelia ha espresso il suo rammarico per la distruzione delle chiese e delle moschee da parte dei terroristi. Ha inoltre mostrato solidarietà alle famiglie che hanno perduto la loro casa ed il loro lavoro, sottolineando che avranno l’appoggio della Chiesa per recuperare le loro vite.

Fonte: Syriapatriarchate.org