Antiche rovine cristiane nei territori occupati dall’ISIS

Nella città di Manbij (Siria) è stato scoperto un antico rifugio cristiano del terzo o quarto secolo d.C., quando i cristiani furono perseguitati durante l’impero romano.

Dopo che l’ISIS fu vinto e cacciato dalla città, gli archeologi che scoprirono il rifugio e lo mantennero segreto durante gli anni dell’occupazione, sono tornati sul luogo per esaminare tutti gli elementi cristiani, come croci e iscrizioni in greco.

Leggi di più su Fox