Noi missionari impariamo dal popolo

Suor Maria Laudis Gloriae è una delle tre religiose dell’Istituto Serve del Signore e della Vergine di Matará che vive ad Aleppo. Nel video realizzato da Nazarenos Perseguidos, offre la sua testimonianza e racconta la situazione attuale in questa città siriana e il suo lavoro.

“Non c’è lavoro, la gente non ha un lavoro, non ha soldi – racconta la religiosa -. A Damasco ci sono stati numerosi attacchi: in una delle nostre chiese, nella Chiesa latina e in quella maronita”.

E sulla forza e la fede dei cristiani siriani, dice: “Noi che siamo missionari, siamo quelli che dovremmo dare l’esempio. Invece, durante tutto questo tempo, siamo proprio noi che abbiamo ricevuto grandi testimonianze dalle persone che sono qui, dai cristiani”.

Leggi tutto l’articolo sul sito: Infovaticana.com