La speranza torna in Asia dopo gli attacchi di Pasqua

Dopo gli attentati di Pasqua, in Sri Lanka le scuole erano rimaste chiuse. È stata anche annunciata, dal cardinale Ranjith, la ripresa della celebrazione delle messe.

In India, la Corte Suprema ha concesso la libertà a sette cristiani innocenti detenuti, accusati dell’omicidio di un leader indù 10 anni fa, grazie al sostegno di Alliance Defending Freedom.

Frattanto, in Giordania, la Caritas ha iniziato una campagna di distribuzione di 10.000 pasti durante la celebrazione del Ramadan.

Informazione: Hispanidad