La Siria non si è arresa, dice il cardinale Bagnasco

Dopo essere stata distrutta dalla guerra, la comunità cristiana di Aleppo, in Siria, non ha rinunciato al suo futuro. I cristiani celebrano la rinascita della loro comunità con il cardinale Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente dei vescovi europei.

Attraverso la Custodia di Terra Santa e l’Associazione Pro Terra Sancta, sono stati avviati molti progetti per aiutare i cristiani in Siria. Questi progetti hanno contribuito a dare lavoro a chi ne era privo e a ricostruire le case danneggiate dalla guerra.

Il cardinale Bagnasco testimonia: “Ho conosciuto alcune famiglie le cui case sono state ricostruite. Ho visto una grande gioia nei loro occhi. Al lavoro, ho osservato grande dignità e grande fiducia. Torno a casa constatando che è possibile ricostruire”. Il cardinale afferma che è per questa ragione che i cristiani non dovrebbero abbandonare la Siria.

Piu informazione Pro Terra Sancta