Russia e Ungheria discutono sull’aiuto ai cristiani, con possibili alleanze internazionali

Il governo ungherese sta cercando di stringere un’alleanza internazionale con Paesi come gli Stati Uniti, la Polonia e i Paesi dell’Europa centrale e orientale per aiutare i cristiani perseguitati.

Il primo ministro ungherese e il presidente russo si sono incontrati per discutere tali questioni con i leader della Chiesa del Medio Oriente. Uno degli obiettivi di questa alleanza è quello di aiutare i cristiani perseguitati a rimanere nei loro Paesi, vivendo in pace. L’Ungheria ha già speso denaro per la ricostruzione di ospedali, scuole e chiese per i cristiani nelle zone di guerra.

Piu informazione Vatican News