Il principe di Galles prova a trovare soluzioni per proteggere i cristiani perseguitati

Nel suo messaggio per Natale e  per il nuovo anno, il principe di Galles Carlo ha espresso preoccupazione per i cristiani perseguitati nel mondo. Ha affermato l’urgenza di trovare misure per proteggerli da qualsiasi potenziale situazione di minaccia.

L’erede della regina Elisabetta II di Inghilterra ha ricordato i casi di aggressione contro i cristiani in Africa e Asia. Ha richiamato l’attenzione al coraggio di diversi religiosi, uomini  donne di entrambi i continenti. A questo proposito, ha reso noto di aver incontrato il prete incaricato di prendersi cura delle condizioni delle vittime dell’attacco in Sri Lanka di Pasqua 2019.

Per informazioni: Noticia Cristiana