comparaison prix paharmacie france cialis viagra tadalafil prix du viagras en france cialis generique 20mg sans ordonnance cialis achat libre pharmacie espagne cialis achat sur site

Intervista ad Asia Bibi: “il cambiamento più grande è che riesco davvero a sentire la presenza di Dio. I miracoli possono accadere: Lui ne ha fatto uno con la mia vita”

Dopo otto anni nel braccio della morte, il più grande cambiamento che Asia Bibi ha sperimentato è che “adesso posso sentire la presenza di Dio. Lui mi ha messo in una situazione di grande difficoltà, ma Lui mi ha dato a forza”

Asia Bibi ha avuto un’agenda molto piena la scorsa settimana. È andata in visita a Parigi e a incontrato il Presidente Emmanuel Macron, che le ha offerto la possibilità di vivere in Francia se alla fine deciderà, come aveva preannunciato, di fare domanda di asilo lì. Nel suo libro, “Finalmente libera!”, parla della sua esperienza nelle prigioni di Sheikhupura e di Multan, in Pakistan. Nel suo dialogo con Alfa e Omega, sottolinea che “il cambiamento più grande è che posso veramente sentire la presenza di Dio. I miracoli possono accadere: lui ne ha fatto uno con la mia vita. Tutto quello che è accaduto è stato una prova, e Dio mi ha dato la forza di rimanere saldo nella fede.” Ha anche perdonato, che “è la cosa più grande che uno possa fare, è il messaggio di Gesù. Penso di aver passato la prova”.

Questo risultato è collegato con la sua grande consapevolezza della sua missione attuale: “Vorrei fare la stessa cosa che alcune persone hanno fatto per me: aiutare gli altri che sono stati accusati di blasfemia”, chiamando l’attenzione mondiale al problema con la legge sulla blasfemia. Dal 1987, circa 1700 persone sono state accusate di blasfemia, e anche se nessuno di loro è stato condannato a morte, 75 persone sono state assassinate.

Vai alla notizia