Come aiutare i cristiani perseguitati in Corea?

La Corea del Nord è il Paese con la più forte persecuzione al mondo. Voice of the Martyrs Korea ha creato uno spazio per supportarli attraverso trasmissioni radio e la distribuzione di Bibbie.

Nonostante VOM Korea abbia subito denunce da parte di autorità sudcoreane, l’attività non si ferma e gli aiuti continuano.

«Ogni volta che lavori con i cristiani perseguitati, ti confronti con un po’ di sofferenza. Ma la mia preoccupazione è che cosa accadrebbe se non potessimo mantenere la promessa che abbiamo fatto» ha detto Eric Foley (CEO di Voice of the Martyrs Korea).

Ha inoltre aggiunto di essere consapevole del significato che ha, per le persone che lavorano con lui, l’essere parte del team: dare la loro vita per Cristo.

VAI ALLA NOTIZIA