Maria, protettrice dei cristiani perseguitati dell’Iraq

I cristiani in Iraq rimangono fedeli alla loro religione non senza fatica, e la fede in Maria è ciò che li aiuta a essere forti e a sostenere la loro lotta.

Non si sentono soli, Maria è dentro di loro e li accompagna nel cammino della vita.

Padre Naim Shoshandy, sacerdote iraqueno, ha detto: “Ricordo nel 2014, anno del massacro di massa in cui molti cristiani in Medio Oriente sono stati uccisi dal gruppo Daesh, soprattutto in Iraq e Siria, quando stavamo fuggendo dalla mia città , ci dicevamo l’un l’altro: guarda, la Madonna ci accompagna! “

VAI ALLA NOTIZIA