acheter vrai viagra en almagne ou acheter viagra generique sans ordonnance efficacité du générique du cialis achat viagra original en ligne cmd les génériques du viagra débarquent en france

Nel mondo sono perseguitati circa 340 milioni di cristiani

Open Doors ha pubblicato “World Watch List 2021” dove si segnalano i 50 Paesi con più persecuzioni contro i cristiani.

Ogni anno Open Doors stila la “World Watch List”. Si tratta di un documento che segnala i 50 Paesi dove i cristiani sono più duramente perseguitati.

Quest’anno la lista include un report dettagliato dove, in base a diversi parametri che rilevano la gravità della persecuzione, i Paesi vengono catalogati in una scala che va da pericolo “molto alto” a “estremo”.

Uno dei dati di quest’anno che più colpisce è che il numero dei cristiani uccisi per la loro fede aumenta del 60% rispetto allo scorso anno. Questo è dovuto sopratto al peggioramente dei conflitti armati in Nigeria e nell’Africa subsahariana.

In cima alla lista c’è la Corea del Nord. I cristiani che vivono qui sono arrestati e deportati in campi di lavoro se possiedono una Bibbia e sono scoperti a pregare. Si calcola che attualmente siano detenuti nei campi di lavoro tra i cinquanta e i settantamila cristiani.

Seguono Afghanistan, Somalia, Libia e Pakistan. Il direttore di Open Doors spiega che in questi Paesi ai cristiani viene chiesto di scegliere tra la conversione alla religione maggioritaria e la morte.

CRISTIAN NANI
Direttore di Open Doors Italy
Piu che sorprendermi mi duole, mi duole moltissimo perché sono anime, sono persone uccise, sono vedove, bambini orfani, sono paesi, cittadine, villaggi sfollati, saccheggiati. Insomma c’e molto dolore attorno a questo fenomeno.

Tuttavia per Open Doors la speranza non è perduta. Con l’aiuto di donazioni hanno potuto aiutare i fedeli perseguitati in alcune parti del mondo.

CRISTIAN NANI
Direttore di Open Doors Italy
Nel caso dell’India abbiamo aiutato ben oltre centomila persone nel corso del 2020 con aiuti di prima necessità, perchè c’erano famiglie intere diventate indigenti in pochi giorni, in poche settimane, che stavano morendo di fame.

Oper Doors è un’organizzazione presente in tutto il mondo e che supporta i cristiani perseguitati in più di 60 Paesi.

Il loro primo obiettivo è fornire aiuto nell’emergenza, assistenza mataeriale e spirituale nei luoghi dove i cristiani sono una minoranza e privi dei beni di prima necessità.

CRISTIAN NANI
Direttore di Open Doors Italy
Il focus principale e’ quello di andare nei luoghi dove c’è più ostilità nei confronti dei cristiani, più ostilità, fatemi dire, al Vangelo, e occuparci delle piccole, grandi o delle isolate o addirittura nascoste comunità dei cristiani.
Il cuore di Open Doors è questo: non siete soli, veniamo lì da voi e l’approccio, permettimi, è questo: chiediamo di cosa hai bisogno, non diciamo noi di cosa hai bisogno. Questa è la base del nostro modo di operare.

Opern Doors lavora per contribuire al dialogo interreligioso, collaborando con i governi locali e i volontari di tutto il mondo, affinché il report del prossimo anno porti risultati migliori.