prix viagra 20mg 15 rue r turgot centre cial mendes france 79000 niort cialis prix 10 mg female viagra prix maroc

Nord Sinai: giustiziato dall’Isis un cristiano copto che ha finanziato la costruzione di una chiesa.

Nabil Habashi Khadim, 62 anni, era un uomo d’affari e filantropo. Rapito davanti a casa sua l’8 novembre 2020, è stato ucciso con un colpo alla testa, come si vede da un video diffuso il 18 aprile scorso sui canali social dall’ISIS, che ha rivendicato il gesto. Il motivo dell’omicidio sarebbe nel contributo che Nabil Habashi Khadim avrebbe dato alla costruzione dell’unico luogo di culto cristiano a Bir Al-Abd (una città nel nord della regione del Sinai) la chiesa della Vergine di Anba Karras.

La morte ha generato dolore e costernazione nella comunità copta egiziana e Tawadros II ha rilasciato una dichiarazione di condanna e ha richiamato alla preghiera. Si legge nel comunicato che la famiglia “piange un fedele figlio e servitore che ora è nella gloria celeste di Cristo per aver testimoniato la sua fede fino al sacrificio del sangue”. Si conferma poi il sostegno della Chiesa copto-ortodossa agli sforzi dello Stato egiziano per combattere l’odio e il terrorismo e per preservare l’unità dell’Egitto per un futuro di pace e di prosperità.

VAI ALLA NOTIZIA