prix moyen boite cialis pharmacie online viagra france prix cialis dans le pas de calais ou trouver du viagra ou un générique sans ordonnance

Il patriarca latino di Gerusalemme: i cattolici sono spaventati e frustrati dal conflitto.

La luce dei missili continua a riempire il cielo tra Israele e Palestina. I cattolici della regione non hanno ricevuto attacchi diretti, ma vivono nella violenza, spaventati e frustrati.

PIERBATTISTA PIZZABALLA, O.F.M.
Patriarca Latino di Gerusalemme
“A Gaza soltanto la scuola, la scuola delle Suore del Rosario è stata indirettamente colpita, come forse molti già sanno, perche attorno alla scuola ci sono diversi tunnel di Hamas. Parte della comunità si è raccolta e vive nel compound della parrocchia dove c’è la scuola che è più protetto, perche coloro sono nelle case sparse hanno più paura”.

Il patriarcato latino di Gerusalemme sta esortando entrambe le parti alla calma. Chiede al mondo di non dimenticare la situazione della Terra Santa e di pregare per la pace e la giustizia.

È una situazione drammatica, aggravata dagli scontri a Gerusalemme sempre più violenti.

PIERBATTISTA PIZZABALLA, O.F.M.
Patriarca Latino di Gerusalemme
“Questo rancore che è esploso covava da tempo e non ce n’eravamo resi conto. Penso che dovremo superare l’illusione che fare qualche incontro di pace interreligioso, questo crei esempi di convivenza. Dovremo lavorare di più a livello di territorio”.

“Nelle scuole, attraverso media, nei luoghi di culto. Dobbiamo lavorare li e dobbiamo fare attenzione all linguaggio che usiamo, che si usa, perche un linguaggio violento porta alla violenza”.

Pierbattista Pizzaballa chiede ai cattolici maggiore attenzione per la situazione di Gerusalemme, dove si trovano le radici della loro fede.

Teme che la situazione possa aggravarsi nelle prossime ore e spera che gli appelli del Papa al dialogo vengano ascoltati prima che sia troppo tardi.